Dichiarazione di Copyright © Tutto il materiale contenuto nel presente sito appartiene ai rispettivi proprietari, secondo le norme sul diritto d'autore. Non è possibile usare il contenuto di questo sito per uso personale e/o commerciale. E' ammesso l'uso solo per motivi privati ed è gradita la citazione della fonte.

Classifica delle 10 cartoline più viste del mese

sabato 25 giugno 2011

Cartoline di piazza della Vittoria a Livorno

Piazza della Vittoria, popolarmente nota come piazza Magenta
già Piazza del Soccorso dal 1836 al 1889 dal nome della chiesa,
è una grande piazza alberata di Livorno.
A seguito di una violenta epidemia di colera, la piazza fu prescelta per ospitare 
la chiesa votiva di Santa Maria del Soccorso
disegnata dal fiorentino Gaetano Gherardi e destinata a diventare 
il più grande edificio di culto dell'intera città.
 
A seguito della costruzione della chiesa, lo spazio antistante alla facciata 
fu chiamato piazza del Soccorso
mentre ai lati del tempio sarebbero dovuti sorgere un collegio e un liceo, 
ma i progetti non furono concretizzati. 
Pertanto, nel 1889, con la demolizione di alcune case vicine, la piazza fu estesa fino alle odierne dimensioni e assunse il nome di "piazza Magenta". 
In asse alla facciata di Santa Maria del Soccorso, tra il 1922 ed il 1924,
fu innalzato il Monumento ai Caduti, opera dello scultore Mario Carlesi.
Da allora la piazza ebbe il nome attuale piazza della Vittoria.


Nei dintorni vedi anche:

Prosegui il viaggio in:
corso amedeo


Nessun commento:

Posta un commento

FotoMappa: Zoomma e clicca sull'icona blu di tuo interesse, poi sulla foto per aprire il post....


Visualizza Immagini d'epoca in una mappa di dimensioni maggiori

I Video de La Vecchia Livorno su YouTube

Loading...