Dichiarazione di Copyright © Tutto il materiale contenuto nel presente sito appartiene ai rispettivi proprietari, secondo le norme sul diritto d'autore. Non è possibile usare il contenuto di questo sito per uso personale e/o commerciale. E' ammesso l'uso solo per motivi privati ed è gradita la citazione della fonte.

Classifica delle 10 cartoline più viste del mese

venerdì 16 marzo 2012

Cartoline degli Scali Saffi e Olandesi a Livorno

Gli Scali Saffi e degli Olandesi si trovano nel centro di Livorno 
e costeggiano il Fosso Reale dal Ponte di Piazza Cavour al Ponte San Benedetto giungento cosi in Piazza della Repubblica.
Il Fosso Reale nel 1912 visto da Piazza Cavour.
I Fossi furono costruiti da Cogorano, modificando il progetto di Buontalenti,
 inizialmente servirono a scopo militare per la difesa della città, 
in seguito vennero usati per il trasporto delle merci dal porto ai vari magazzini 
ed esercizi commerciali.
La cartolina ritrae gli Scali Saffi sulla destra ed Olandesi sulla sinistra, 
al centro il Ponte di Piazza Cavour che è il secondo in larghezza 
dopo il Voltone di Piazza della Repubblica.
Il  ponte che attraversava il fosso reale nei pressi della piazza del Casone 
o di San Leopoldo fu allargato nel 1862 
ottenendo cosi una piazza decisamente più grande, la nuova attuale Piazza Cavour.
Bella cartolina panoramica dei due scali risalente agli anni 50,
come potrete notare i fossi sono liberi delle barche ormeggiate,
e le strade senza auto, che bellezza.
Sulla sinistra della cartolina proseguendo lungo gli scali Saffi troviamo l' Imponente edificio ottocentesco del Mercato Centrale, di faccia sugli Scali Olandesi
domina con la sua facciata in stile neogotico la Chiesa Alemanna edegli Olandesi.


Scali Saffi
 il Teatro Politeama e la fabbrica del ghiaccio artificiale
 costruita nel 1888 dalla società Vogel ed attiva fino al 1950.
La fabbrica utilizzava l'acqua proveniente dal cisternone che successivamente
veniva raffreddata in contenitori immersi nell'acqua salata dei fossi
tramite serpentine che contenevano ammoniaca liquefatta.

 Proseguendo il nostro viaggio lungo i fossi Medicei
in direzione di Piazza Carlo Alberto ossia Piazza della Repubblica
ci troviamo davanti ad una cartolina che ritrae il Ponte San Benedetto nei primi del 900.


Nei dintorni vedi anche:


Proosegui il viaggio in:



Nessun commento:

Posta un commento

I Video de La Vecchia Livorno su YouTube

Loading...